Archivio per luglio 2008

Holidays   1 comment

Con questo chiudo bottega… me ne andrò a brevissimo al mare per un po’ di tempo… sarò lontana dal computer ma non dalla macchina fotografica, tanto meno dalla cucina. Cercherò di fare la scorta di foto.

Grazie a tutti quelli che continueranno a passare di qua.

Un abbraccio

Ali

Pubblicato luglio 31, 2008 da irishfairy in Comunicazioni di servizio

Risotto Primavera   2 comments

Mi hanno chiesto… perchè non partecipi a questa iniziativa?

Ed eccomi qua. Con un piatto che secondo me negli anni ’80 andava tanto quanto i tagliolini al salmone e le penne alla boscaiola.

Il risotto “Primavera”.

Ingredienti – per ogni persona
100 g di riso Carnaroli
50 g di carote
50 g di zucchine
Un cucchiaio di piselli
1 scalogno
Vino bianco
Mezzo litro di brodo vegetale
Burro, Parmigiano Reggiano
Olio extravergine, sale, pepe, basilico

Per decorare:
10 pomodorini di Pachino
Olio al basilico

Preparazione

Riducete tutte le verdure a cubetti abbastanza piccoli, di modo che abbiano tutti lo stesso tempo di cottura. Fate scaldare l’olio e quando sarà caldo a sufficienza, aggiungete lo scalogno tritato finemente e fatelo rosolare.

Quando sarà diventato ben trasparente, aggiungete il riso e fatelo tostare.

Una volta diventato trasparente, sfumate con del vino bianco secco e fate evaporare per bene. Aggiungete le carote e mescolate per uniformare il tutto.

Successivamente aggiungete le zucchine…

… e i piselli. Mescolate bene. Ho pensato che in questo modo, la tostatura del riso avrebbe continuato e, aggiungendo le verdure solo in questa fase, avrebbero mantenuto la croccantezza. A cose fatte, non ho sbagliato a pensare…

Procedete con l’aggiunta del brodo come in qualsiasi altro risotto, aggiungendone un mestolo per volta e solo quando il precedente sarà completamente assorbito. Cuocere al dente.
Mantecare con una noce di burro e Parmigiano Reggiano grattuggiato fresco. Aggiungete una bella dose di basilico.

Servire molto caldo, contornato da pomodorini di Pachino tagliati a spicchi e conditi con sale e un filo di olio al basilico (che ho recentemente sperimentato… facile da fare e delizioso su tutto).

L’idea è quella di mangiare il risotto accompagnandolo con i pomodorini: due cibi a temperatura diversa sono curiosamente perfetti insieme, un piatto che mi ha dato una certa soddisfazione.

Ricapitolando, ecco la rivisitazione della ricetta anni ’80:

Risotto Primavera e pomodori di Pachino con olio al basilico.

Buon revival degli Eighties! 

Pubblicato luglio 29, 2008 da irishfairy in Primi Piatti, Raccolte & Concorsi

Taggato con , , , ,

Strozzapreti con la cernia   2 comments

Continua l’epopea delle paste con il pesce ma, in fondo, è estate… cos’altro vorreste mangiare?! (Suppongo che il mio moroso proporrebbe delle pappardelle al ragù di cinghiale, ma noi facciamo finta di non sentirlo..).

Ingredienti – per due persone, piatto unico

300 g di strozzapreti
300 g di filetti di cernia freschi
Pomodori di pachino
Un mazzetto di rucola
Vino bianco, aglio, olio, sale, pepe o peperoncino

Preparazione

Sciacquate e tagliate a pezzi abbastanza grossi i filetti di cernia (io ho raggiunto la dose con un po’ di rombo, visto che non bastava…)

Nel wok caldo, versare l’olio e far rosolare l’aglio: quando sarà dorato, aggiungere il pesce mescolando per non far attaccare.

Sempre mantenendo la fiamma abbastanza alta, sfumare con mezzo mestolo di vino bianco e lasciar evaporare.

Aggiungere i pomodorini senza far asciugare troppo.

Lasciar cuocere a fuoco lento, aggiustando di sale e aggiungendo pepe o peperoncino, secondo i gusti. Completate con basilico fresco e spegnete, prima che si secchi eccessivamente (se succede, conservate un po’ di acqua di cottura della pasta).

Quando la pasta sarà cotta, scolarla e passarla nella pentola del sugo. Far saltare a fuoco vivace.

Aggiungere rucola fresca e mescolare velocemente, per mantenere la croccantezza delle foglioline.

Buon appetito e…

… io oggi me ne vado al mare!!

Pubblicato luglio 26, 2008 da irishfairy in Primi Piatti

Taggato con , , ,

Muffin alla vaniglia (Ciambelluffin)   4 comments

I ciambelluffin alla vaniglia. Sono in effetti delle merende di impasto simile a quello delle ciambelle, ma assomigliano ai muffin non solo nella forma…

Ingredienti – per 6 ciambelluffin

150 g di farina
100 g di zucchero bianco
30 g di burro
60 g di ricotta tipo piemontese
1 uovo
1 bustina di vaniglina
1 cucchiaino scarso di lievito per dolci

Preparazione

Impastare lo zucchero con il burro fino ad ottenere una specie di crema. Unire l’uovo e la ricotta e mescolare.

Mescolare la farina con il lievito e la vaniglina e aggiungerla, setacciandola, all’impasto.

Mescolare accuratamente con un cucchiaio di legno o con uno sbattitore elettrico, se lo avete. Aggiungere 2 o 3 cucchiai di latte freddo se dovesse sembrarvi troppo asciutto.

Dividere l’impasto negli appositi pirottini in carta o in alluminio, o nella teglia apposita.

Infornare in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti (la prova stecchino è sempre valida…).

Cospargere di zucchero a velo…

… e mangiarli appena si saranno raffreddati. La mia casa ora profuma di pasticceria…

Pubblicato luglio 21, 2008 da irishfairy in Dolci

Taggato con ,

Rotolo di frittata classico   2 comments

Un secondo ma, perchè no? anche un antipasto, un piatto da pic-nic, da cena sul balcone, in giardino… dove volete!!! Perchè a noi piace mangiare normale.

Ingredienti – per 2 persone

3 uova
Due cucchiai di latte
Due cucchiai di Parmigiano Reggiano
Due cucchiai di erbette tritate (esempio: rucola, basilico, prezzemolo…)
Sale, pepe, olio di oliva
100 g di prosciutto cotto
150 g di formaggio tipo scamorza (io ho usato una treccia di scamorza non affumicata)

Preparazione

Tritare finemente con la mezzaluna il misto di erbette.

In una terrina, amalgamare le uova, il formaggio, il sale e il pepe, senza sbattere le uova, ma semplicemente girandole, in modo che non incorporino troppa aria.

Quindi aggiungere le erbette e il latte. Mescolare.

Scaldare tre cucchiai di olio in una padella antiaderente abbastanza larga ma con i bordi bassi e soprattutto… il manico!!! Necessario per girare la frittata. Versare il composto smuovendolo spesso, soprattutto ai bordi, per evitare che si attacchi.

Fatela cuocere per bene da un lato e poi, aiutandovi con un coperchio, girate la frittata.

Ora che l’avete girata, fatela cuocere molto meno da questo lato: in questo modo avrete un lato più “scuro” e uno meno. Trasferite la frittata su un foglio di carta da forno.

Tamponate l’eccesso di olio con della carta da cucina e ricopritela con il prosciutto.

Aggiungete la scamorza.

Ora, aiutandovi con la carta da forno, arrotolate la frittata su se stessa.

Avvolgetela nella carta e fatela riposare per un po’ a temperatura ambiente o, se vi piace, anche in frigorifero. Servire con taaaaante verdure… magari con una ratatouille…

Un dettaglio…

Pubblicato luglio 20, 2008 da irishfairy in Antipasti, Secondi Piatti

Taggato con , ,

Vorrei… Il Sale Nero delle Hawaii   1 comment

Hawaiian Black Hiwa Kai Sea Salt © Foto: C. Pellillo

Pubblicato luglio 19, 2008 da irishfairy in Wish List

Frittelle di melanzane   1 comment

Ingredienti

Una melanzana da 200 g
Pastella
Olio per friggere
Sale & pepe

Preparazione

Preparare la pastella. Tagliare la melanzana a rondelle e cospargerle di sale per far eliminare l’acqua.

Volendo, si può sbucciare la melanzana. Dopo circa mezz’ora, sciacquare accuratamente le rondelle e asciugarle. Immergerle nella pastella poche alla volta, di modo che vengano coperte interamente.

Passarle quindi nell’olio bollente, girandole a metà cottura. Proseguire finchè non diventeranno ben dorate da entrambi i lati.

Passarle sulla carta da cucina in modo da assorbire l’olio in eccesso.

🙂 ho aggiunto anche una zucchina… ottima anche questa.

Servire dopo aver spolverizzato con sale e pepe, con pomodori datterini al naturale.

Per cercare di rendere l’idea di come sono internamente…

… sono morbidissime, quasi fondenti. Bisogna proprio provarle.

Pubblicato luglio 18, 2008 da irishfairy in Antipasti, Contorni, Ricette di Famiglia, Secondi Piatti

Taggato con ,