Archivio per settembre 2009

Il gusto di Sirmione   3 comments

Prima di partire per l’ennesima (!!) vacanza, vi lascio un mini spiraglio delle chicche che abbiamo mangiato a Sirmione, al ristorante “La Fiasca“.

Primo. Spaghetti ai gamberi di lago. O di fiume? Ma c’è differenza?! Saranno poi uguali… fatto sta che sono molto buoni, sembrano degli scampetti con le chele più piccole…

Il mio secondo. Siccome non sono una grande amante dei pesci di acqua dolce (fatta eccezione per la trota, che però… uno potrà andare al ristorante e mangiare la trota?! La mangio già sempre a casa…), ho optato per il pesce persico.

Filetti di pesce persico dorati alla salvia e asparagi.

Purtroppo le foto le ho fatte tutte in fretta e furia, mi sembrava che il cameriere mi guardasse malissimo 😦

L’altro pesce d’acqua dolce per eccellenza è il luccio.

Luccio in salsa verde. Il secondo del moroso affamato.

Tutto sommato abbiamo trovato un ristorantino carino, purtroppo non sul lago ma il paesaggio ce lo siamo goduti lo stesso (e potete vederlo qua). Sirmione è splendida, e se ve lo dice una che adora il mare potete crederci 😉

Pubblicato settembre 22, 2009 da irishfairy in Enogastrotour

Taggato con ,

Tarta de Queso   9 comments

Queso, in spagnolo, vuol dire formaggio. Una buonissima variante alle solite torte d’estate… la ricetta leggera leggera di lei, la mitica Eryn.

Ingredienti

4 uova
300 g di Philadelphia (io ho provato quello allo yogurt, visto che me lo propinavano come adattissimo ai dolci)
125 g di yogurt bianco magro
125 ml di latte
35 g di farina
100 g di zucchero
1/2 bustina di lievito per torte (vanigliato)
Un po’ di vaniglia (se usate il lievito normale)
Buccia di limone grattuggiato
Zucchero a velo

Preparazione

Separare i tuorli dagli albumi e metterli in una terrina, aggiungendo lo zucchero.

Sbatterli fino ad ottenere una spuma soffice.

Aggiungere il formaggio.

Mescolare e aggiungere lo yogurt.

Amalgamare il tutto e aggiungere il latte.

Aggiungere la farina setacciandola per evitare la formazione di grumi.

Montare gli albumi a neve.

Unire gli albumi all’impasto, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola.

Versare l’impasto e infornare a 180 °C per 50 minuti, evitando di aprire il forno per la prima mezz’ora.

Sfornare e decorare.

Buonissima.

Va beh, io non ho ancora finito di fare le ferie (appena passato Gardaland e Sirmione, mi aspetta Firenze).

Autumn is coming…

Pubblicato settembre 14, 2009 da irishfairy in Dolci, Ricette Internazionali, Ricette per vegetariani

Taggato con , , , ,