Archivio per l'etichetta ‘Latte

Tarta de Queso   9 comments

Queso, in spagnolo, vuol dire formaggio. Una buonissima variante alle solite torte d’estate… la ricetta leggera leggera di lei, la mitica Eryn.

Ingredienti

4 uova
300 g di Philadelphia (io ho provato quello allo yogurt, visto che me lo propinavano come adattissimo ai dolci)
125 g di yogurt bianco magro
125 ml di latte
35 g di farina
100 g di zucchero
1/2 bustina di lievito per torte (vanigliato)
Un po’ di vaniglia (se usate il lievito normale)
Buccia di limone grattuggiato
Zucchero a velo

Preparazione

Separare i tuorli dagli albumi e metterli in una terrina, aggiungendo lo zucchero.

Sbatterli fino ad ottenere una spuma soffice.

Aggiungere il formaggio.

Mescolare e aggiungere lo yogurt.

Amalgamare il tutto e aggiungere il latte.

Aggiungere la farina setacciandola per evitare la formazione di grumi.

Montare gli albumi a neve.

Unire gli albumi all’impasto, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola.

Versare l’impasto e infornare a 180 °C per 50 minuti, evitando di aprire il forno per la prima mezz’ora.

Sfornare e decorare.

Buonissima.

Va beh, io non ho ancora finito di fare le ferie (appena passato Gardaland e Sirmione, mi aspetta Firenze).

Autumn is coming…

Pubblicato settembre 14, 2009 da irishfairy in Dolci, Ricette Internazionali, Ricette per vegetariani

Taggato con , , , ,

Il Danubio Salato   17 comments

Per ore, domenica sera, ci siamo interrogati sull’origine di questo nome buffo… poi l’abbiamo assaggiato e devo dire che non ce n’è fregato più nulla ^_^. Per la ricetta, grazie a Imma di Dolci a go go. Tra tante alternative trovate in giro nei blog, la sua mi è sembrata decisamente la migliore (e non ci sbagliavamo…). Seguite le dosi alla precisione, sono davvero perfette.

Ingredienti

400 g di farina manitoba (tipo la Farina d’America Spadoni) + un po’ di farina normale per la lavorazione
1 cubetto da 25 g di lievito di birra fresco
35 g di olio di oliva extravergine (usate un olio neutro, leggero)
180 g di latte + 2 cucchiai
20 g di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo per decorazione
200 g di prosciutto cotto
1 cucchiaino di sale + q.b. per la superficie
200 g di asiago (o altro formaggio scioglievole 🙂 )

Preparazione

Sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente. Aggiungete lo zucchero e mescolate finchè non si sarà sciolto.

Disponete la farina mischiata con il sale in una ciotola e aggiungete l’olio.

Mescolate e aggiungete l’uovo.

 

Impastate con una forchetta, aggiungete il mix di latte-lievito-zucchero.

 

Amalgamate tutto nella ciotola.

 

Quando sarà ben formato, trasferitevi sulla spianatoia spolverata di farina e impastate per almeno 15 minuti.

 

Formate una bella pallottina, mettetela a lievitare per almeno un’ora, un’ora e mezza (fino al raddoppio).

 

Riprendetela, impastatela ancora un paio di minuti, poi dividetela in palline della stesas dimensione (con questa dose sia io che Imma ne abbiamo ottenute 16).

 

Spianate le palline fino ad ottenere dei dischetti.

 

Riempite ogni dischetto con prosciutto e asiago (o con quello che vi pare ^_^).

 

Chiudeteli a sacchetto.

 

Disponeteli su una teglia ben imburrata e infarinata.

 

Lasciateli lievitare ancora una mezz’ora.

 

Fate una miscela con il tuorlo dell’uovo e due cucchiai di latte e spennellate la superficie del danubio.

 

Più mix userete e più colorati verranno in cottura.

 

Spolverate le palline di danubio con spezie varie, io ho uato dei semi di papavero, semi di sesamo e rosmarino essiccato.

 

Cuocete a 180°C per circa mezz’ora.

 

Questo è l’interno del danubio…

 

… e questo il ripieno.

 

Buonissimo!!!!

La besciamella   1 comment

Ingredienti – per 500 ml di besciamella

50 g di burro
50 g di farina
500 ml di latte (io uso quello scremato)

Preparazione

Sciogliere il burro in un pentolino a fuoco lento.

Una volta che il burro sarà ben sciolto, aggiungere tutta la farina.

Mescolare con una frusta e alzando un po’ il fuoco.

Quando avrete ottenuto un composto come quello della foto qua sopra, aggiungere tutto il latte, freddo o al massimo a temperatura ambiente.

Da adesso in poi bisogna solamente mescolare. Un po’ come preparare i budini della Elah, quelli in busta. Di una facilità pazzesca. Verso metà cottura (dopo 4/5 minuti) aggiungere il sale e la noce moscata.

Continuare a mescolare finchè il composto non diventerà soffice e morbido, ma con una certa consistenza, tipo quella… della besciamella!!!

Non è che con questo io voglia denigrare le besciamelle pronte, ieri sera ho dovuto farla perchè non ne avevo in casa. Però sono due cose diverse, ecco, secondo me fatta in casa è molto più leggera.

Pubblicato luglio 17, 2008 da irishfairy in Preparazioni di base

Taggato con , , ,

La pastella   Leave a comment

Ingredienti

2 uova
200 g di farina
300 ml di latte

Preparazione

Rompere due uova in una ciotola.

Aggiungere tre cucchiai di farina.

Mescolare con una frusta in maniera energica. Si formeranno dei grumi? Fa niente, lo dice anche mia mamma, da cui ho imparato a fare la pastella. Poi si sciolgono. Ve ne do la prova.

Aggiungere un po’ di latte a filo.

Continuare a mescolare con una certa convinzione, in modo da ottenere un impasto liscio e cremoso.

Fatta questa base, continuare ad aggiungere farina, amalgamandola bene e latte, sempre a filo, finchè non finite gli ingredienti. Non conosco altre tecniche per fare la pastella: questo funziona sempre e senza bisogno di usare mixer, frullatori o cose strane.

Per 10 crepes o più o meno 400 ml di pastella.

Pubblicato luglio 17, 2008 da irishfairy in Preparazioni di base, Ricette di Famiglia

Taggato con , ,