Archivio per l'etichetta ‘Noci

Gnocchi di zucca con gorgonzola e noci   13 comments

Anticipiamo Halloween. Con le primissime zucche della stagione inauguro l’autunno. Piccola rivisitazione di una ricetta classica del nord Italia.

Ingredienti – Per 4 persone

300 g di polpa di zucca
300 g di farina di riso (+ un po’ per il piano di lavoro)
1 tuorlo
2 cucchiai di ricotta
1/2 cucchiaino di noce moscata grattuggiata
1/2 cucchiaino di sale
250 g di gorgonzola
8 noci

Preparazione

Tagliare la zucca a cubetti e farla cuocere in forno caldo (180°C finchè non sarà diventata morbida).

Schiacciare la zucca con uno schiaccia-patate.

Mescolare la polpa di zucca alla ricotta.

Aggiungere sale e noce moscata.

Unire il tuorlo e amalgamare.

Iniziare ad unire la farina poca alla volta, facendola assorbire prima di aggiungerne altra.

Continuare fino a raggiungere un impasto dalla consistenza morbida ma compatta (ovvietà: la quantità di farina che vi servirà potrebbe essere diversa da quella che è servita a me, dipendeà dal grado di assorbimento della polpa di zucca).

Prelevare piccole quantità di impasto, appallottolarle e in seguito stenderle in cilindri più o meno spessi (a vostro gusto).

Tagliare degli gnocchetti di un paio di cm di lunghezza. Io li ho modellati in modo da avere delle chicche.

Infarinare leggermente gli gnocchi man mano che saranno pronti e sistemarli su un vassoio, anch’esso infarinato.

Portare ad ebollizione abbondante acqua salata e, al bollore, buttare gli gnocchi.

Nel frattempo, cubettare il gorgonzola e lasciarlo fondere a fuoco lentissimo.

Quando gli gnocchi verranno a galla, scolarli e unirli al gorgonzola.

Servire con noci tritate e pepe macinato fresco.

♥ Buona domenica a tutti!

Annunci

Risotto agli spinaci   4 comments

Qui bisogna riprendere le sane abitudini…

Ingredienti – per due persone
200 g di riso Carnaroli
100 g di spinaci surgelati (o anche di più, di meno… a gusti)
1 litro di brodo, anche vegetale
Due scalogni di media grandezza tritati
3 cucchiai di olio
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 cucchiaio di burro
Due cucchiai di Parmigiano Reggiano
3/4 noci sgusciate
Pepe

Preparazione

Tritare lo scalogno. In una pentola antiaderente scaldare l’olio, quindi aggiungere lo scalogno e, sempre mescolando, lasciarlo soffriggere finchè non sarà diventato trasparente.

 

Quindi aggiungere gli spinaci (io li ho lasciati scongelare a temperatura ambiente).

Fare insaporire e aggiungere il riso, che andrà fatto tostare.

Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare, sempre mescolando.

Iniziate ad aggiungere il brodo, aggiungendone di nuovo quando il precedente sarà compeltamente assorbito.

Continuare fino a cottura. Togliere dal fuoco e aggiungere il burro (poco!!) e il Parmigiano (tanto!!) e mantecare, mescolando con una certa decisione.

Aggiungere le noci.

Servire con una spolverata di pepe.

Ma la cucina italiana non è la migliore del mondo?! ^_^

Pubblicato giugno 21, 2009 da irishfairy in Primi Piatti, Ricette Regionali

Taggato con , , ,

Crespelle gorgonzola e radicchio   6 comments

Se per caso a qualcuno fosse sfuggito, l’accoppiata radicchio e gorgonzola va per la maggiore a casa mia… dopo la torta salata, ecco le crespelle, a cui sono particolarmente affezionata perchè è stato uno dei miei primi esperimenti culinari.

Ingredienti – per sei/sette crespelle (vale a dire 3 persone)
Due fettine di pancetta tesa (affumicata è meglio)
150 g di girgonzola
1 piccolo radicchio di Chioggia
Una decina di noci
Tre/quattro cucchiai di parmigiano reggiano grattuggiato
Besciamella (le dosi di questa ricetta)
Pastella*
Pepe

* Se seguite questa ricetta, cuocete la pastella in più e surgelate le crepes, impilate e intervallate da un pezzo di carta da forno.

Preparazione

Tagliate a cubetti la pancetta. O utilizzate quella già pronta 😉

Spezzettate il gorgonzola e tagliate il radicchio a striscioline.

Mettete la pancetta a soffriggere in una padella antiaderente che avrete scaldato in precedenza senza aggiungere altri condimenti.

Aggiungete il gorgonzola e lasciatelo sciogliere a fuoco molto basso.

Aggiungete il radicchio (lasciatene da parte un po’ per dopo).

Nel frattempo preparate la besciamella.

 

Quando sarà pronta, tenetela da parte e iniziate a preparare la pastella per le crepes. Cuocete le crepes (un modo per farlo è qua)e aggiungete un cucchiaio abbondante di ripieno su ognuna e poi chiudetele a triangolo.

Fate la stessa cosa fino ad esaurimento del ripieno (le nostre erano molto pienotte…) e disponetele in una teglia man mano che le preparate.

Ricoprite le crespelle con la besciamella (scaldatela per un minuto prima di versarla, così sarà più fluida) e cospargete di noci tritate grossolanamente.

Aggiungete il radicchio….

…. il parmigiano reggiano e il pepe.

Fate gratinare in forno per 5/10 minuti e servite.